9 settembre 2010

LA PATATA BOLLENTE (Steno - 1979 ITA)



Trama: Bernardo detto "il Gandi" (Pozzetto) è un operaio e sindacalista nella fabbrica Enicem. E' il portavoce dei colleghi presso i superiori, si batte per i diritti dei lavoratori, è comunista e progressista. Un bel giorno salva da un pestaggio di neofascisti un certo Claudio (Ranieri) e lo porta a casa sua. Claudio, si rivela un orgoglioso omosessuale, portando lo scompiglio nella vita di Bernardo, che ben presto viene frainteso nei suoi gusto sessuali. I vicini iniziano a sospettare, i colleghi lo sfottono, la fidanzata (Fenech) lo sfida. Bernardo scoprirà presto come i pregiudizi siano bipartizan, ma verrà a capo della intricata vicenda, sconvolgendo tutti alla Festa dell'Unità!


Secondo noi: Film coraggiosissimo! Affronta di "petto" la tematica omosessuale con decenni di anticipo, inserendola nella "maschilista" commedia all'italiana e sopratutto attaccando "a sinistra", proprio dove altri registi non si sarebbero mai permessi di mettere il naso. La scena cult del "tango diverso", ballata cheek to cheek da Pozzetto e Ranieri è un must assoluto ! E c'è pure una bonissima Edvige Fenech!!! Che volere di più da un film?

Giudizio: CAPOLAVORO CLAMOROSO (5 su 5)

Vi regaliamo la scena mitologica del tango diverso ... storia del cinema ...


Nessun commento:

Posta un commento